Lifestyle

Ispirato a Tom Cruise e alla saga di Mission Impossible il drink ETHAN MARTINI, di Stefano Santucci, head barman Hotel Hassler di Roma

Tom Cruise ha soggiornato all’Hotel Hassler di Trinità dei Monti a Roma, durante le riprese finite in questi giorni di Mission Impossible:7. Il capo barman dell’Hotel Hassler gli ha dedicato un drink inedito!

DRINK: ETHAN MARTINI
(ispirato alla saga di ‘Mission: Impossible’, con protagonista Tom Cruise)

BARTENDER: Stefano Santucci, head barman dell’Hotel Hassler di Roma

INGREDIENTI:
5,50 ml Seven Hills Italian Dry Gin
0,50 ml liquore Cynar

Bicchiere: coppa Martini
Garnish: grissino cacio e pepe e carciofino alla romana

PREPARAZIONE:
Un drink preparato shaken, not stirred… perchè il segreto del Cocktail Martini di Ethan Matthew Hunt è tutto nella realizzazione. Versare gli ingredienti in uno shaker e shakerare energicamente, senza mescolare. Versare in una coppa Martini precedentemente raffreddata e decorare con una garnish semplice e d’effetto: un grissino cacio e pepe e un carciofino alla romana, adagiato sul fondo della coppetta.

ISPIRTom Cruise ha soggiornato all’Hotel Hassler di Trinità dei Monti a Roma, durante le riprese finite in questi giorni di Mission Impossible:7. Il capo barman dell’Hotel Hassler gli ha dedicato un drink inedito!

DRINK: ETHAN MARTINI
(ispirato alla saga di ‘Mission: Impossible’, con protagonista Tom Cruise)

BARTENDER: Stefano Santucci, head barman dell’Hotel Hassler di Roma

INGREDIENTI:
5,50 ml Seven Hills Italian Dry Gin
0,50 ml liquore Cynar

Bicchiere: coppa Martini
Garnish: grissino cacio e pepe e carciofino alla romana

PREPARAZIONE:
Un drink preparato shaken, not stirred… perchè il segreto del Cocktail Martini di Ethan Matthew Hunt è tutto nella realizzazione. Versare gli ingredienti in uno shaker e shakerare energicamente, senza mescolare. Versare in una coppa Martini precedentemente raffreddata e decorare con una garnish semplice e d’effetto: un grissino cacio e pepe e un carciofino alla romana, adagiato sul fondo della coppetta.

ISPIRAZIONE:
Un cocktail, Ethan Martini, che non ha bisogno di presentazioni, perché collegato alla fortunata saga di Mission: Impossible e al soggiorno di Tom Cruise – Ethan Hunt all’Hotel Hassler di Roma. Un vero e proprio instant-drink, data la prossimità delle riprese di “Mission: Impossible 7”, girato proprio in questo periodo in gran parte a Roma. L’head barman Stefano Santucci utilizza qui ingredienti della tradizione romana come il carciofo alla romana e il cacio e pepe. Il tutto al sapore del Seven Hills Gin, sia per il numero che rimanda all’episodio della saga in questione e quindi delle missioni di Ethan, sia per la distillazione delle sette erbe e spezie, che crescono naturalmente sui sette colli che abbracciano la Capitale, sapientemente unite in una miscela versatile e delicata, ricca di storia e tradizioni culturali e culinarie dell’Antica Roma.AZIONE:
Un cocktail, Ethan Martini, che non ha bisogno di presentazioni, perché collegato alla fortunata saga di Mission: Impossible e al soggiorno di Tom Cruise – Ethan Hunt all’Hotel Hassler di Roma. Un vero e proprio instant-drink, data la prossimità delle riprese di “Mission: Impossible 7”, girato proprio in questo periodo in gran parte a Roma. L’head barman Stefano Santucci utilizza qui ingredienti della tradizione romana come il carciofo alla romana e il cacio e pepe. Il tutto al sapore del Seven Hills Gin, sia per il numero che rimanda all’episodio della saga in questione e quindi delle missioni di Ethan, sia per la distillazione delle sette erbe e spezie, che crescono naturalmente sui sette colli che abbracciano la Capitale, sapientemente unite in una miscela versatile e delicata, ricca di storia e tradizioni culturali e culinarie dell’Antica Roma.

FONTE : CARLO DUTTI