Travel

Sassonia in autunno: in viaggio verso una foresta da ricostruire, eco villaggi e vigneti

Sassonia in autunno: in viaggio verso una foresta da ricostruire, eco villaggi e vigneti
Dopo gli incendi estivi in Svizzera Sassone, il turismo è pronto a ripartire nel parco nazionale vicino a Dresda. Meta autunnale per visitatori in cerca di natura e relax, esperienze sportive, culinarie e culturali. Chi prenota una vacanza entro il 31 ottobre contribuisce alla ricostruzione della foresta dei famosi monti di arenaria. L’autunno è splendido anche tra i vigneti dell’Elba e permea d’oro l’atmosfera di città e castelli.

I sentieri escursionistici e forestali, la natura e le numerose attrazioni e strutture per il tempo libero nella regione del Parco Nazionale della Svizzera Sassone sono di nuovo a disposizione dei vacanzieri e dei visitatori. L’area escursionistica e alpinistica di 93,5 km quadrati è stata circoscritta e sottoposta a restrizioni questa estate, in seguito a un gravoso incendio boschivo. Ora non c’è motivo di cambiare i propri programmi per le vacanze autunnali perchè il turismo, importante per la sopravvivenza degli operatori locali di strutture ricettive, gastronomiche, ricreative e culturali, è pronto a ripartire, offrendo specialmente agli escursionisti e agli amanti degli sport outdoor, la consueta ampia gamma di avventure. Per contribuire a ricostruire la superficie forestale del Parco Nazionale si può aderire al progetto 99 Funken https://www.99funken.de/waldbrand-saechsische-schweiz. Inoltre, chi prenota entro il 31 ottobre 2022 un soggiorno e il proprio pacchetto di esperienze attive ma anche culinarie e culturali, tramite il portale dell’Associazione turistica della Svizzera Sassone, dona il 10% dell’importo totale alla campagna di crowdfunding.

Per maggiori info e prenotazioni https://www.saechsische-schweiz.de/unterkunft-buchen/unterkuenfte

Incastonato nei monti d’arenaria dell’Elba, all’interno del Parco Nazionale della Svizzera sassone-boema, direttamente sul Malerweg e sulla pista ciclabile dell’Elba, si incontra Schmilka, un villaggio biologico restaurato in modo grazioso, con tanto di hotel, appartamenti per le vacanze e pensioni, laboratori artigianali, ristoranti, caffetterie e birreria all’aperto. Qui si incontrano solo delizie culinarie di cucina biologica, un’offerta olistica di salute e benessere con stabilimento balneare, sauna e spazio trattamenti di naturopatia. Ogni giorno ci sono diverse proposte di svago, dalla panificazione nel forno bio, alle visite guidate al birrificio, ai concerti dal vivo fino alle escursioni guidate, allo yoga e alla meditazione. Nella stagione fredda, l’intero posto si trasforma in una straordinario paesaggio da fiaba con sauna panoramica, bagni riscaldati e bagni di birra nella corte del mulino. Schmilka è un’esperienza culturale unica e perfetta per una sana vacanza di piacere in mezzo alla natura autunnale. Prenotando un soggiorno sul sito https://www.onepagebooking.com/schmilka entro il 31 ottobre 2022 si ha uno sconto early bird del 20%.

PR PARTNER