Fashion

Morino Studio: la storia del fotografo ingegnere Daniel Grandolfi

École Ducasse si espande in America Latina grazie alla partnership con l'università peruviana USIL

Nella city meneghina, motore dei settori moda e arte italiani, le possibilità di incontrare talenti
sono tante, ma non sempre la professionalità artistica è accompagnata dalla passione. Tra i tanti
fotografi di cui Milano può orgogliosamente vantarsi emerge un fotografo che unisce la tecnica
all‘arte.

Esagerazione nel colore e nel contrasto.

Luce fluida in posa giace nella camera e rinasce dall’obbiettivo.
Coglie l’attimo del momento per ritratti ed editoriali.

Il fotografo ingegnere, la sinossi,
rigida creatività, lo svolgimento,
ritratti e anime, il finale:
DANIEL GRANDOLFI.

Daniele (Daniel) Grandolfi milanese classe 1975, laureato in Ingegneria, a pieni voti, presso lo
storico Politecnico di Milano, inizia a lavorare in una delle aziende più prestigiose del mondo,
centro di creatività e fantasia, la Ferrari di Maranello.
Dopo un percorso professionale e interiore fatto di sperimentazione, cambiamenti e
contaminazione dalla Milano artistica anni Sessanta, fa sua l’arte della fotografia; Daniel nasce e
cresce con Daniele, insieme considerano l’ingegneria come arte e così intendono il lavoro di
progettazione: fantasia, creatività, ingegno, conoscenza e capacità tecnica si intrecciano e
funziona!
Daniel è l’ingegnere artista e fa il fotografo. Fotografo di ritratto e di moda, autodidatta, profondo
studioso di fotografi che considera suoi mentori sia italiani che americani, come Irving Penn, Albert
Watson e David La Chapelle. Studioso e appassionato della tecnica fotografica e di illuminazione,
con al suo attivo diversi workshop in Italia ed una full immersion a NYC sulla luce creativa con la
straordinaria fotografa fashion e portrait Lindsay Adler.
Lo studio Daniel Grandolfi ha sede a Milano in zona Tortona. Una fucina in continuo movimento,
spazio dove idee e progetti si concretizzano con risultati sorprendenti. Qui Daniel Grandolfi
realizza parte dei suoi progetti e ritratti d’autore.
“La Fotografia è Arte. Vedo l’arte e la fotografia come ciò che davvero definisce l’uomo è può
veramente elevarlo. Unico l’uomo a poter creare altri mondi musicali, visivi, letterari e trovo ciò
meraviglioso. L’arte e con essa la ricerca del bello devono definire l’uomo.”

Daniel Grandolfi
Della Realtà il fotografo immagina una visione che non c’è e la crea, la dipinge con la luce, la
tecnica e la fantasia. Arte appunto. La realtà per come la vediamo e misuriamo è dipinta dalla luce,
quindi è bello, normale e magico per il fotografo dipingere la visione con la Luce stessa.
La carriera di Daniel Grandolfi vanta collaborazioni artistiche a tutto tondo; varie e poliedriche,
sempre con la luce come protagonista, le fotografie realizzate con e per l’artista Myfo, l’artista
genovese alla conquista del jet set, e Raul33, street artist internazionale tra Londra, Ibiza e Miami.
Arte e femminilità per agenzie di modelle quali Why Not e Wave.
Tra i progetti in portfolio campagne digital e autoproduzioni per brand moda quali DELL’ACQUA
COLLECTION, Everlast, Glare, Arena e molti altri.
Molti degli scatti sono stati realizzati in collaborazione con stylist internazionali come Andrea
Amara e Veronica Bergamini. Infine shooting e ritratti realizzati ad hoc per celebrities e star del
digitale: N.A.I.P., Serena Garitta, influncer quali Aldo Occulto e Niqi Music , presentatori e attrici
tra cui Giorgia Cenni e Riccardo Trevisani di Sky Sport, Sabrina Bertaccini e Michael Castorino e la
ballerina Giulia Pelagatti.
Non ultima, nel curriculum del fotografo la partecipazione alla mostra ‘Made in Italy,
Ricominciamo da qui‘ Como 2020, affiancando alcuni dei più prestigiosi fotografi italiani quali
Giovanni Gastel, Andrea Varani, ed Efrem Raimondi.

daniel@danielgrandolfiphotography.com

UFFICIO STAMPA
MORINO STUDIO